giovedì 15 gennaio 2015

DOMANDE SUL GATTOPARDO

Alcune domande per prepararsi alla verifica sul romanzo "Il Gattopardo".
Prova a rispondere e clicca sul pulsante show/hide per vedere la soluzione

 1)In quale regione e in quale periodo storico è ambientata la vicenda?


2)Perché Don Fabrizio Salina è detto "Il Gattopardo"?


3)Nel romanzo, ad un certo punto, il protagonista pronuncia queste parole « Noi fummo i gattopardi, i leoni: chi ci sostituirà saranno gli sciacalli, le iene; e tutti quanti, gattopardi, leoni, sciacalli e pecore, continueremo a crederci il sale della terra. »
Chi sono i gattopardi nel pensiero di Don Fabrizio Salina? E, chi, le iene?


4)Chi è Don Calogero Sedara? Descrivi brevemente il personaggio e indica di quale classe sociale è un rappresentante.


5)Tancredi, l'altro protagonista maschile del romanzo, può essere definito il figlio ideale che Don Calogero avrebbe voluto avere?


6)"Il Gattopardo" può essere definito un romanzo storico?


7)Qual è il rapporto del protagonista con la morte? Sotto quale forma, Don Fabrizio, la vede avvicinarsi a sé nel momento del trapasso?


8)Quali immagini affiorano alla mente di Don Fabrizio quando si accorge che la vita lo sta lasciando? Quale bilancio fa della sua vita?


9)Com'è il paesaggio descritto nel romanzo? Su quale dicotomia si gioca la sua rappresentazione?


10)Che cosa rappresentano le nozze di Tancredi con Angelica nel tessuto del romanzo?


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...